<%@ Page %> Issels Press Release - February 11, 2014 - Lung Cancer Stage Four 10 Years Cancer-Free Through Non-toxic Alternative Cancer Treatment (Traditional Taiwan translation)


Il cancro ai polmoni presenta quattro casi guariti dal cancro da 10 anni grazie all'immunoterapia integrativa e non tossica di Issels

--Il cancro ricorrente ai polmoni risponde all'immunoterapia integrativa

SCOTTSDALE, Arizona, 20 marzo 2014 /PRNewswire/ -- Il cancro ai polmoni è la causa più comune di decesso correlato al cancro nel mondo, e il cancro delle cellule piccole dei polmoni è quello più maligno, con le prognosi più gravi. Negli ultimi anni, la nascita dell'immunoterapia ha dato ai pazienti affetti da cancro ai polmoni una speranza nuova.

Issels Treatment Center

Alcuni dei centri leader per la cura del cancro hanno solo ora iniziato a introdurre l'immunoterapia, Issels è leader da decenni nell'immunoterapia integrativa.

Nel 1951, Josef M. Issels, MD ha fondato il primo ospedale al mondo specializzato nell'oncologia integrativa basata sull'immunoterapia integrativa. Riuscì così ad avere remissioni complete a lungo termine di cancro resistente alle terapie standard. In virtù dell'esperienza acquisita, il dott. Issels è stato invitato a far parte della Commissione governativa federale tedesca per la Lotta contro il cancro dal 1981 fino alla sua andata in pensione nel 1987.

L'immunoterapia integrativa di Issels si distingue nettamente dalla mera somministrazione di vaccino grazie all'integrazione di specificivaccini autologhi per il cancro, quali ad esempio il Vaccino dendritico cellulare, oltre alle cellule autologhe Killer attivate da linfochine (Lymphokine-Activated Killer - LAK) e dalle cellule autologhe attivate come killer naturali (Natural Killer - NK), che agiscono a livello cellulare del sistema immunitario, in un trattamento completo di base immunobiologico mirato al microambiente del tumore. La strategia di Issels potenzia i complessi meccanismi di difesa del corpo, potenziando l'efficacia del vaccino e delle terapie cellulari, come si è visto nel caso di Jim Gibson.

A marzo 2003, Jim Gibson ha iniziato l'immunoterapia integrativa non tossica di Issels compreso il vaccino dendritico cellulare per il suo cancro ricorrente alle piccole cellule del polmone, che rappresenta il tipo più letale di tutti i cancri al polmone. Dopo quattro settimane di di immunoterapia esclusiva di Issels è riuscito ad avere una remissione completa del cancro e non ha avuto recidive ed è ancora molto attivo, 10 anni dopo senza alcuna terapia standard.

Nicole Tupper descrive la propri esperienza in cui è stato usato esclusivamente il trattamento di base immunobiologico di Issels per il proprio adenocarcinoma metastatico dell'appendice: "Ho scoperto che Issels poteva essere la mia ultima risorsa. Quando sono arrivata qui ero davvero in pessime condizioni...e poi, all'improvviso ho iniziato a saltare e a fare capriole di nuovo. La mia ultima ecografia ha evidenziato che il mio tumore di 12 centimetri era completamente scomparso e tutti gli altri tumori che avevo nell'addome si erano ridotti di più della metà."

Nicole è stata sottoposta al trattamento immunobiologico di base Issels presso la struttura Issels U.S. per i pazienti in day-hospital, in cui i pazienti possono anche ricevere terapie avanzate per il cancro mirate geneticamente.

Il team medico di Issels porta decenni di esperienza messi al servizio di programmi completi di immunoterapie estremamente personalizzate. Le terapie con vaccini e cellule sono somministrati presso le strutture più moderne della maggiore rete di ospedali con 22 ospedali in Messico, che soddisfa i più elevati standard normativi degli Stati Uniti e internazionali. Si tratta dell'unico ospedale in Messico che offre servizi completi e medicina integrativa.

Visitate il sito Web di Issels www.issels.com per avere maggior informazioni sui programmi di trattamento e sulle strutture, oppure seguite altre testimonianze video di pazienti.

CONTATTO: Ilse Marie Issels, Presidente, Issels Foundation, Inc., +1-888-447-7357, issels@att.net